La Coppa Italia va alla Juve che vince 2 – 1 in rimonta ai supplementari, e sogna il “triplete”

Si è disputata mercoledì 20 maggio alle ore 20:45 la finale della Tim Cup (la Coppa Italia) per intenderci tra Juventus e Lazio. La partita sembra inizialmente mettersi in discesa per i biancocelesti che vanno in vantaggio al 4′ con Radu, ma i bianconeri riacciuffano quasi immediatamente il pari con Chiellini al minuto 11′.

La partita si gioca ad un ritmo altissimo e la pressione impedisce a dire il vero azioni fluide; infatti nei tempi regolamentari non ci sono particolari emozioni sottoporta, sempre soffocate dal pressing che rende l’andamento della sfida a tratti “confuso” e “frenetico”.

La sfida si decide poi ai tempi supplementari: la Lazio ha con Djordjevic la migliore palla gol della partita, ma entrambi i pali vengono baciati dal tiro scoccato dall’attaccante serbo a Storari battuto. Come spesso accade nel calcio è la Juventus a passare qualche minuto dopo con un gol di Matri, che si rivela fondamentale proprio come contro la Fiorentina. La Juventus così conquista la sua decima Coppa Italia, prima squadra a tagliare questo traguardo, e dopo lo Scudetto prova a sognare per la finale di Champions…

La Coppa Italia va alla Juve che vince 2 – 1 in rimonta ai supplementari, e sogna il “triplete”ultima modifica: 2015-05-20T23:31:13+00:00da curadicalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento