Il Barça vince la finale di Champions contro la Juve 1 – 3; ai bianconeri l’onore delle armi

Nella splendida cornice dell’Olympian Stadium di Berlino si è tenuto stasera l’ultimo atto di una splendida Champions League con la finale alle ora 20:45 tra Barcellona e Juventus.
La partita si mette subito in salita per i bianconeri che dopo una azione tra Messi, Neymar e Iniesta portano al tiro Rakitjc a rimorchio, che al 4′ sigla il vantaggio blaugrana. Il Barça gioca al piccolo trotto ma la Juve non sembra riuscire a prendere le misure, e si rende pericolosa in poche occasioni. La squadra di Luis Enrique invece quando affonda fa male: nel primo tempo sono da enumerare anche le occasioni per Dani Alves al 14′ e per Suarez al 38′, con palla fuori di pochissimo. Il primo tempo si chiude così sul risultato di 1 – 0: tutto ancora possibile nella ripresa.
Nel secondo tempo il ritmo è più alto: Buffon tiene in piedi i bianconeri con una parata strepitosa su Suarez al 49′ che calcia a botta sicura sul palo del portiere. Ma la Juventus è viva e pareggia con Morato al termine di una bella azione tra Marchisio, Lichsteiner e Tevez, il cui tiro respinto da Ter Stegen finisce a Morata che non sbaglia. La partita si accende al 68′: Pogba reclama un calcio di rigore per una trattenuta di Dani Alves, ma sulla ripartenza Messi impegna Buffon, e la respinta corta viene spedita in rete da Suarez. Il Barça torna in vantaggio per 1 – 2. Da segnalare anche un gol annullato a Neymar per un tocco di mano avvenuto a dire il vero involontariamente, dopo aver colpito sporco di testa. Ma il brasiliano arriva al gol in pieno recupero al 96′, quando su una ripertenza scambia con Pedro, e con un secco diagonale sigla il definitivo 1 – 3.
Il Barça conquista così il triplete e negli ultimi 15 minuti c’è stato spazio anche per Xavi all’ultima apparizione con i blaugrana. La Juve esce con l’onore delle armi e comunque è riuscita a mantenere in bilico il risultato fino alla fine: il risultato di 1 – 3 non fotografa bene la partita.

Il Barça vince la finale di Champions contro la Juve 1 – 3; ai bianconeri l’onore delle armiultima modifica: 2015-06-06T23:09:15+00:00da curadicalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento