0 – 0 tra Leicester e City, e Ranieri riaggancia l’Arsenal; 19a di Premier League, primi risultati e classifica

Si è tenuto stasera, martedì 29 dicembre 2015, il primo dei due posticipi della diciannovesima giornata della Barclays Premier League, con la sfida più attesa quella tra Leicester e Manchester City. La squadra di Ranieri imbriglia il City ed il risultato di 0 – 0 premia i padroni di casa che mantengono inalterato il vantaggio sui citizens mentre riagganciano a 39 punti l’Arsenal capolista.

Ecco di seguito quindi i primi nove risultati della diciannovesima giornata di Premier League:

 

19° Giornata Premier League
Crystal Palace – Swansea 0 – 0
Everton – Stoke 3 – 4
Norwich – Aston Villa 2 – 0
Watford – Tottenham 1 – 2
West Brom – Newcastle 1 – 0
Arsenal – Bournemouth 2 – 0
Manchester United – Chelsea 0 – 0
West Ham – Southampton 2 – 1
Leicester – Manchester City 0 – 0
Sunderland – Liverpool

Ed ecco la classifica della Barclays Premier League dopo i primi nove risultati della 19a giornata di campionato in terra d’Albione:

 

Classifica della Premier League Inglese 2015-2016 dopo la diciannovesima giornata (parziale)
Squadre G V P S GP C DR P.ti
Arsenal 19 12 3 4 33 18 15 39
Leicester City 19 11 6 2 37 25 12 39
Manchester City 19 11 3 5 37 20 17 36
Tottenham Hotspur 19 9 8 2 33 15 18 35
Crystal Palace 19 9 4 6 23 16 7 31
Manchester United 19 8 6 5 22 16 6 30
West Ham United 19 7 8 4 28 23 5 29
Watford 19 8 5 6 24 20 4 29
Stoke City 19 8 5 6 20 19 1 29
Liverpool 18 7 6 5 21 22 -1 27
Everton 19 6 8 5 35 28 7 26
Southampton 19 6 6 7 26 23 3 24
West Bromwich Albion 19 6 5 8 18 24 -6 23
Chelsea 19 5 5 9 23 29 -6 20
Norwich City 19 5 5 9 22 32 -10 20
Bournemouth 19 5 5 9 22 34 -12 20
Swansea City 19 4 7 8 16 24 -8 19
Newcastle United 19 4 5 10 19 34 -15 17
Sunderland 18 3 3 12 19 37 -18 12
Aston Villa 19 1 5 13 15 34 -19 8
0 – 0 tra Leicester e City, e Ranieri riaggancia l’Arsenal; 19a di Premier League, primi risultati e classificaultima modifica: 2015-12-29T22:55:40+00:00da curadicalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento