Croazia eliminata ai supplementari dal Portogallo, Vincono Polonia e Galles

Oggi, sabato 25 giugno 2016, hanno preso il via gli ottavi di finale della competizione Francia Euro 2016, e le sfide in programma erano ben tre. Si è cominciato alle ore 15:00 con la sfida tra Svizzera e Polonia, sfida in cui sono bastati 120 minuti per sancire la prima ad accedere ai quarti di finale. Il primo tempo è dominato dalla Polonia che va in vantaggio con un gol (ancora) di Blaszczykowski; nel secondo tempo però la Svizzera domina e sovrasta i polacchi che si limitano a difendere ed a tentare qualche ripartenza: prima Seferovic colpisce una traversa e poi Shaquiri con una prodezza in rovesciata da fuori area segna il gol del momentaneo 1 – 1. I tempi regolamentari finiscono così in pareggio, e la sostanza non cambia neanche ai supplementari, dominati dalla svizzera con qualche buona ripartenza polacca. Ai rigori decisivo l’errore dal dischetto dell’elvetico Xhaka che consegna così alla Polonia i quarti di finale per la prima volta nella propria storia: 5 – 6 per i polacchi il risultato finale dopo i calci di rigore.

Alle ore 18:00 il derby tra Galles ed Irlanda del Nord è tuttaltro che spettacolare, con i nordirlandesi che bloccano fisicamente tutte le fonti del gioco gallese, in difficoltà nel costruire contro una difesa schierata; e nel primo tempo l’unica occasione da segnalare è proprio a favore dell’Irlanda del Nord. Nel secondo tempo il copione non cambia granchè e la partita si sblocca solo al 75′ quando su un cross tagliato di Bale dalla sinistra McAuley mette alle spalle del proprio portiere, commettendo uno sfortunatissimo autogol (c’è da dire che alle sue spalle avrebbe al 99% colpito però Robson-Kanu). Finisce così con il Galles che conquista il proprio primo “storico” quarto di finale ad un europeo.

La partita più attesa era sicuramente quella delle 21:00 tra Croazia e Portogallo; le due squadre fin dal primo minuto mostrano un grande rispetto reciproco, con il Portogallo che resta più sulla difensiva cercando di sfruttare le ripartenze. La partita è decisamente tattica e le occasioni sono davvero pochissime, nessuna di rilievo assoluto. Da segnalare solo nel secondo tempo un fallo di Strimic su Nani in area, non ravvisato dall’arbitro. I tempi regolamentari finiscono quindi sul risultato, un pò deludente, di 0 – 0. La partita si sveglia solo dal 110′ in poi, quando i croati sembrano più conviti e cominciano a creare occasioni da gol: dal 114′ un colpo di testa di Perisic viene parato da Rui Patricio e mandato sul palo e sulla ripartenza arriva il gol decisivo del Portogallo siglato da Quaresma dopo la parata di Subasic su Ronaldo. A nulla serve il forsing finale della Croazia che esce quindi dall’europeo, avendo sprecato una grandissima occasione. Il primo quarto di finale è dunque delineato: sarà Portogallo – Polonia.

Ecco di seguito quindi i risultati dei primi tre ottavi di finale di Euro 2016:

 

15:00

Svizzera

1 – 1
5 – 4

Polonia

!8:00

Galles

1 – 0

Irlanda del Nord

21:00

Croazia

0 – 1

Portogallo

Croazia eliminata ai supplementari dal Portogallo, Vincono Polonia e Gallesultima modifica: 2016-06-25T23:40:11+00:00da curadicalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento