Il Cile vince la Coppa America ai rigori; Continua la “maledizione” Argentina: anche Messi sbaglia il penality

Dopo la finalina per il terzo e quarto posto che aveva visto prevalere la Colombia per 1 – 0 sugli Stati Uniti, stanotte lunedì 27 giugno 2016 alle ore 2:00 italiane si è tenuta l’attesa finale tra Argentina e Cile, sfida riproposta dopo quella nel Gruppo di qualificazione. Le squadre partono subito aggressive, giocando alte e con grande aggressività: le occasioni da gol scarseggiano (da segnalare solo un tocco sotto di Higuain che dopo aver scippato la palla a Medel spreca mandando fuori solo davanti a Bravo, quasi un “remake” dell’errore mondiale) ma gli scontri non mancano. Ed infatti al 25′ viene subito espulso per doppia ammonizione (la seconda forse accessiva) Diaz tra le fila del Cile, mentre poi tocca a Vidal e Mascherano prendersi una ammonizione per parte dopo un duello rusticano. Non sfugge all’ammonizione neanche Messi, reo di una simulazione in area di rigore. Ma l’arbitro prima dell’intervallo estrae ancora un rosso: questa volta all’indirizzo di Rocho, la cui entrata però era sul pallone. Nell’occasione del rosso al giocatore argentino la gestualità arbitrale però induce tutti gli argentini ed anche i telecronisti a ritenere che oltre a Rocho fosse stato espulso anche un altro giocatore cileno: così non è, è non è dato sapere se sia stata la gestualità ad essere fraintesa, o l’arbitro a tornare sulla propria decisione. Il primo tempo termina così sul risultato di 0 – 0.

Nel secondo tempo gli animi sembrano rassenarsi (per quanto possibile in una partita di calcio sudamericano), ed il Cile ristabilita la parità numerica continua a fare il proprio gioco, più orizzontale, a cui l’albiceleste risponde invece con maggiori verticalizzazioni. Fatto sta che non ci sono vere e proprie occasioni da gol ed i tempi regolamentari terminano con il risultato di 0 – 0, e qualche cambio con l’uscita di Di Maria ed Higuin, sostituiti da Kranevitter ed Aguero. Nei tempi supplementari le due squadre si accontentano di non compromettere il risultato, rimandando tutto ai calci di rigore. Ma qui continua la maledizione dell’Argentina: gli errori di Biglia e di Messi dal dischetto consegnano la Coppa America al Cile. Nel dopoapertita amare le dichiarazioni di Messi, che pensa seriamente, dopo aver fallito quattro finali, di lasciare la nazionale.

Ecco di seguito quindi gli ultimi risultati della Coppa America del Centenario:

Finale 3° e 4° Posto

DOMENICA 26 GIUGNO

02:00

Stati Uniti

0 – 1

Colombia

FINALE

LUNEDI 27 GIUGNO

02:00

Argentina

0 – 0
2 – 4

Cile

Il Cile vince la Coppa America ai rigori; Continua la “maledizione” Argentina: anche Messi sbaglia il penalityultima modifica: 2016-06-27T10:20:47+00:00da curadicalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento