L’Atlanta frena contro l’Empoli: 0 – 0; conclusa la 32a di Serie A: risultati e classifica

La trentaduesima giornata di Serie A, dopo le sfide dei giorni scorsi, ha visto stasera, lunedì 15 aprile, l’ultimo posticipo in programma alle ore 20:30 tra Atalanta ed Empoli.

L’Atalanta rincorreva il quarto posto, mentre l’Empoli era alla ricerca di punti salvezza; la sfida si dipana lungo un copione a senso unico con i bergamaschi che attaccano dal primo all’ultimo minuto, rischiando solo nel primo tempo qualche contropiede avversario. Il risultato finale di 0 – 0 è interlocutorio, e Dragowski è il migliore in campo.

Ecco di seguito quindi tutti i risultati della Serie A della trentaduesima giornata:

32° giornata
13.04.2019 15:00 SPAL Juventus 2:1 (0:1) 
18:00 Roma Udinese 1:0 (0:0) 
20:30 Milan Lazio 1:0 (0:0) 
14.04.2019 12:30 Torino Cagliari 1:1 (0:0) 
15:00 Fiorentina Bologna 0:0 (0:0) 
15:00 Sampdoria Genoa 2:0 (1:0) 
15:00 Sassuolo Parma 0:0 (0:0) 
18:00 Chievo Verona Napoli 1:3 (0:1) 
20:30 Frosinone Inter 1:3 (0:2) 
15.04.2019 20:30 Atalanta Empoli  0:0 (0:0) 

Ed ecco la classifica della Serie A dopo i risultati della trentaduesima giornata del massimo campionato italiano:

Classifica Serie A 2018-2019 dopo la 32a giornata
SQUADRE Giocate Vinte Pari Perse Goals Diff. Punti
Juventus 32 27 3 2 65:22 43 84
Napoli 32 20 7 5 61:28 33 67
Inter 32 18 6 8 50:26 24 60
Milan 32 15 10 7 46:30 16 55
Roma 32 15 9 8 57:45 12 54
Atalanta 32 15 8 9 64:41 23 53
Torino 32 12 14 6 41:29 12 50
Lazio 31 14 7 10 44:33 11 49
Sampdoria 32 14 6 12 53:41 12 48
Fiorentina 32 8 16 8 46:39 7 40
Sassuolo 32 8 13 11 46:51 -5 37
Cagliari 32 9 10 13 31:44 -13 37
SPAL 32 9 8 15 30:45 -15 35
Parma 32 9 8 15 33:50 -17 35
Genoa 32 8 10 14 35:51 -16 34
Udinese 31 8 8 15 30:44 -14 32
Bologna 32 7 10 15 31:47 -16 31
Empoli  32 7 8 17 40:59 -19 29
Frosinone 32 5 8 19 26:59 -33 23
Chievo Verona 32 1 11 20 22:67 -45 11
L’Atlanta frena contro l’Empoli: 0 – 0; conclusa la 32a di Serie A: risultati e classificaultima modifica: 2019-04-15T22:39:39+02:00da curadicalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento